San Lorenzo. Tornano i Barbari

Descrizione

Tornano i barbari
A San Lorenzo il viaggio continua alla ricerca della memoria

 

11 Giugno/Presentazione programma completo e ricorrenza del 20° anno di attività del Circolo del Cinema “Il Pettirosso”

Il cucuzzolo aspromontano sul quale gli avveduti antenati dei “santolorenzoti” odierni decisero di edificare il paese consente allo sguardo di posarsi su circostanti montagne di grande bellezza, di spaziare tra le contigue valli dell’Amendolea e del Tuccio, di guardare lo sconfinato mare di fronte e le coste con i rilievi della Sicilia orientale.

Il territorio custodisce ancora un’icona, testimone di un’epoca alla quale molto deve il patrimonio storico-artistico e culturale di queste contrade: la “Madonna della Cappella”. Unica reliquia dell’antica Valle Tuccio, garantisce pure attuale consistenza ad un aspetto della cultura più remota della località battezzata originariamente dai greci fondatori “Vencirolo”, vale a dire “paese dei venti”.

 

Brevi percorsi per una lunga storia

Tre particolarissimi itinerari (tra i quali i visitatori potranno scegliere), che proponiamo per tutto il periodo primavera – estate già dal primo fine settimana di maggio.

Ogni percorso si apre con la proiezione (in sede) del documentario Mill’e mille di questi giorni – rushes laurentini ideato e prodotto dal Circolo nel 2009 (con materiale fotografico, audio e video recuperato nell’arco degli anni) e per il quale, il lavoro di montaggio, venne affidato alla competenza professionale del regista reggino Pino Laface.

Si parte dunque, girovagando tra la periferia del paese ed il centro storico, con:

(1) Sulle orme di Gerasimo da San Lorenzo

(2) Le leggende dell’Olmo

(3) Sul cucuzzolo a tutto tondo

Tutti gli itinerari terminano nella piazza Regina Margherita per una visita guidata all’interno della chiesa Protopapale Santa Maria ad Nives.

È prevista (per chi vorrà) una pausa di ristoro (a sacco) presso la sede operativa del Circolo che consentirà di visitare la mostra Piccolo museo laurentino, a completamento di una giornata all’insegna della Cultura e alla memoria dell’antica Valle Tuccio.

 

13 agosto/ In cerca delle Perseidi

Suggestiva passeggiata notturna, introdotta da breve documentario, tra Curcumeddhu (detto la pineta) e Piazza Castello, con dovuto passaggio per le vie del Borgo, alla ricerca delle stelle cadenti nella ricorrenza dei giorni dedicati alle “lacrime di San Lorenzo”. Raduno presso la sede operativa e partenza alle ore 22.00.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Informazioni Utili

Pagina Facebook: Il Pettirosso – FICC (per informazioni o prenotazioni lasciare un messaggio sulla pagina)

Email

pettirosso96@hotmail.com oppure ameri.ka@libero.it

Cellulare

339/2416193 (chiamare dalle ore 15.00 alle ore 17.00)