ARRAMPICATA SPORTIVA a Carmine

Descrizione

Scheda tecnica

Difficoltà: facile

Periodo: tutto l’anno

Comune: Palizzi

Localizzazione: loc. Carmine

Contributors: Trovato, Basagni, D’Arrigo

Difficoltà: dal 4 al 4b

Quota falesia: 506 m

Altezza max: 20 m

Esposizione vie: sud est

Numero vie: 2 (in aumento)

Ultima revisione: novembre 2015

Un vero paradiso per gli appassionati di questa disciplina… il comprensorio per quanto piccolo possiede davvero un grande potenziale: molti tratti per il bouldering, angoli con verticali di rispetto per manovre su roccia e molte verticali che aspettano di essere attrezzate e che sapranno offrire più vie con differenti difficoltà, monotiri e non. La strada, per quanto vicina, non disturba certo la concentrazione che è rapita dall’ambiente circostante e dal panorama che raggiunge chiaramente il Mar Ionio. La quota modesta permette di arrampicare tutti i mesi dell’anno, d’inverno rimane al riparo da venti e correnti, d’estate invece le vie sono quasi interamente coperte dagli alberi. L’unica sosta al momento è realizzata da fix e catena.

Avvicinamento in auto

Percorrere la SS 106 direzione Taranto e prendere la SP 165 per Pietrapennata esattamente dopo la cittadina di Palizzi Marina e poco prima di raggiungere la frazione di Spropoli. Salire dunque per circa 7 km e raggiungere la chiesa del Carmine posta al bivio tra Palizzi Superiore e Pietrapennata. Svoltare a destra, verso il paesino di Pietrapennata e fare attenzione dopo circa 500 m ad un tornante panoramico: la falesia rimane proprio sotto la strada, nascosta da un avamposto di roccia.

Fonte: Guida Naturalistica della Calabria Greca – Alfonso Picone – Rubbettino Editore – Collana Parco Culturale della Calabria Greca.

Testo e foto di Demy D’Arrigo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Informazioni Utili

www.aspromontewild.it