Rocca del Drago

Descrizione

Monumenti Naturali - Rocca del Drago 5 (Alfonso Picone)

Rocca del Drago denominata in dialetto “Rokka du Traku” per la sua somiglianza ad un drago a tre occhi. Sembrerebbe che questi siano stati creati da mano umana, forse in età neolitica. Secondo alcuni si tratta semplicemente di una bizzarra opera della natura. La leggenda narra che viveva sotto la roccia un drago cieco che si nutriva del latte contenuto in dei vani rocciosi, da cui il nome caldaie del latte.

Una altra leggenda vuole che il drago custodisse proprio lì un tesoro che sarebbe stato scoperto da chi avesse offerto in sacrificio un capretto, un gatto completamente nero e un bambino.

Testo a cura di Pasquale Faenza

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
LocalitaBorgo di Roghudi
Tipo RisorsaMonumenti Naturali
latitudine38.0492343
longitudine15.916565499999933

Mappa